Mattia.Albicini_Portrait_High.jpg

Mattia Albicini

Mattia Albicini (Milano, Italia, 1980) si laurea in Disegno Industriale presso il Politecnico di Milano nel 2006. Durante gli anni dell’università ha alcune esperienze di lavoro presso studi e aziende tra cui un periodo in Germania tra il 2002 e il 2003 presso la Fachhochschule-Hannover dove partecipa a un progetto di illuminazione pubblica per la città di Hannover. Non appena concluso il percorso accademico, inizia a collaborare come industrial designer presso Basaglia Rota Nodari Architetti Associati e dal 2008 al 2011 presso Toan Nguyen Studio disegnando per marchi come Dedon, Coalesse, Walter Knoll, Moroso, Lema, Viccarbe, Firme di Vetro Group, Pedrali, YDF e molte altre. Durante questi anni, ha l’occasione di collaborare allo sviluppo di una grande quantità di progetti in settori differenti: dall’arredamento all’illuminazione, dalla tecnologia per la casa all’automotive, dall’art direction ai cataloghi fino alla progettazione di stand fieristici. Questa diversificazione e il continuo contatto con aziende leader e personalità di spicco del design saranno cruciali per la sua formazione di designer. Imparerà ad affrontare continuamente nuove sfide e il metodo di lavoro ai più alti livelli. Tra il 2011 e il 2012 si sposta a Sydney (Australia) dove lavora per Enero Group, una società multinazionale specializzata in marketing, design consulting e comunicazione. Contemporaneamente inizia a disegnare prodotti come freelance e in Giugno 2011 vince “Hands on Door Handles”, concorso internazionale di design (capo della giuria Jasper Morrison) in collaborazione con il noto marchio Colombo Design. Nel 2012 ritorna stabile in Italia e apre Mattia Albicini Studio a Milano. Ama portare il suo punto di vista progettuale in differenti settori, esplorando materiali, teconologie produttive e scenari molto diversi. Il suo stile eclettico che coniuga cura per il dettaglio, funzionalità e ricerca di forme inusuali gli ha permesso di collaborare con clienti leader internazionali come Ceccotti Collezioni, Riva 1920, Terzani, Leucos e altri.